Agenda 2030 - Gli obiettivi di sviluppo sostenibile

SDG 07 - ENERGIA PULITA E ACCESSIBILE

Puoi usare i filtri proposti a sinistra o il box di ricerca qui sotto per definire ulteriormente i risultati ottenuti

Trovati 253 documenti.

Mostra parametri
Programma
0 0
Libri Moderni

Confindustria Bergamo - Lombardy Energy Cleantech Cluster - Éupolis Lombardia

Un'opportunità di accesso al mercato brasiliano nel settore Oil&Gas : materiali del seminario / Confindustria Bergamo ; Lombardy Energy Cleantech Cluster

2014

copertina
0 0
Libri Moderni

Mazzucato, Mariana

Lo stato innovatore : sfatare il mito del pubblico contro il privato / Mariana Mazzucato ; traduzione di Fabio Galimberti

Roma ; Bari : GLF editori Laterza, 2014

Anticorpi ; 43

Abstract: Chi è l'imprenditore più audace, l'innovatore più prolifico? Chi finanzia la ricerca che produce le tecnologie più rivoluzionarie? Qual è il motore dinamico di settori come la green economy, le telecomunicazioni, le nanotecnologie, la farmaceutica? Lo Stato. È lo Stato, nelle economie più avanzate, a farsi carico del rischio d'investimento iniziale all'origine delle nuove tecnologie. È lo Stato, attraverso fondi decentralizzati, a finanziare ampiamente lo sviluppo di nuovi prodotti fino alla commercializzazione. E ancora: è lo Stato il creatore di tecnologie rivoluzionarie come quelle che rendono l'iPhone così 'smart': internet, touch screen e gps. Ed è lo Stato a giocare il ruolo più importante nel finanziare la rivoluzione verde delle energie alternative. Ma se lo Stato è il maggior innovatore, perché allora tutti i profitti provenienti da un rischio collettivo finiscono ai privati? Per molti, lo Stato imprenditore è una contraddizione in termini. Per Mariana Mazzucato è una realtà e una condizione di prosperità futura. È arrivato il tempo di questo libro. EDITORIALE

Rapporto sulle Regioni in Italia 2013
0 0
Libri Moderni

Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie

Rapporto sulle Regioni in Italia 2013 / ISSIRFA, Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie Massimo Severo Giannini ; a cura di Stelio Mangiameli

2. ed

Milano : Gruppo 24 Ore, 2014

Clima di cambiamento
0 0
Libri Moderni

Obama, Barack

Clima di cambiamento : Tra riscaldamento globale e tecnologie pulite / Barack Obama

Roma : Marchesi grafiche editoriali, 2013

copertina
0 0
Libri Moderni

Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie

Rapporto sulle Regioni in Italia 2012 / ISSIRFA, Istituto di studi sui sistemi regionali federali e sulle autonomie Massimo Severo Giannini ; a cura di Stelio Mangiameli

Milano : Gruppo 24 Ore, 2013

Predisposizione degli studi preliminari per la revisione del Piano Territoriale Regionale
0 0
Libri Moderni

Ceriani, Alberto - Éupolis Lombardia

Predisposizione degli studi preliminari per la revisione del Piano Territoriale Regionale / Éupolis Lombardia; Alberto Ceriani

Milano : Éupolis Lombardia, 2013

Abstract: La cartella contiene il documento di sintesi, una presentazione ppt dal titolo "Studi preliminari per la revisione del Piano Territoriale Regionale", l'Atlante cartografico e 18 volumi dal titolo: 1. Tendenze attuali e prospettive di scenari futuri per la concorrenza e i cambiamenti strutturali dell'economia; 2. Identificazione dei cambiamenti sociali e demografici; 3. Mobilità; 4. Il settore energetico lombardo: stato attuale, prospettive future e ricadute territoriali; 5. La variabilità e i cambiamenti del clima; 6. I pericoli naturali in aumento, come ridurre il rischio? 7. Rigenerazione urbana. Prospettive per il governo del territorio; 8. Rapporto città - campagna; 9. I poli di sviluppo regionale; 10. Uso razionale del suolo, paesaggio, biodiversità; 11. Verso una definizione delle invarianti strutturali; 12. Il superamento dei confini istituzionali e il rafforzamento dei legami con gli strumenti di programmazione comunitaria; 13. Ricognizione di progetti comunitari per il PTR; 14. Ricognizione degli strumenti di pianificazione e programmazione emanati da Regione Lombardia nell'ultimo decennio e individuazione di tematiche qualificanti da riportare nel PTR; 15. Integrazione fra gli strumenti economico-finanziari e di programmazione regionale; 16. La proposta di monitoraggio territoriale del PTR; 17. Caratteri, elementi di verifica e prospettive di sviluppo del PTR vigente; 18. Piano Territoriale Regionale: un'occasione irripetibile in tempo di crisi.

Habito
0 0
Libri Moderni

Habito : la ricerca per il futuro dell'abitare / a cura di Carlo Berizzi ... [et al.]

Milano : Aim, 2013

Green Roofs
0 0
Libri Moderni

Fondazione Minoprio - Camera di Commercio di Milano

Green Roofs : obiettivi ambientali, energetici e paesaggistici / Rivista Paysage, Camera di Commercio di Milano, Fondazione Minoprio

Milano : Paysage Editore, 2013

L'agricoltura lombarda conta 2013
0 0
Libri Moderni

Università degli Studi di Milano/Dipartimento di Economia e Politica Agraria Agroalimentare e Ambientale - Lombardia <Regione>. DG Agricoltura

L'agricoltura lombarda conta 2013 / Regione Lombardia DG Agricoltura, Università degli Studi di Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, INEA Istituto Nazionale di Economia Agraria

Milano : Regione Lombardia, 2013

copertina
0 0
Libri Moderni

Spence, Michael <1943- >

La convergenza inevitabile : una via globale per uscire dalla crisi / Michael Spence ; prefazione di Enrico Tommaso Cucchiani ; traduzione di Fabio Galimberti

Roma ; Bari : GLF editori Laterza, 2012

Anticorpi ; 28

Abstract: Con la rivoluzione industriale in Gran Bretagna, una parte della popolazione mondiale ha cominciato a sperimentare una crescita economica straordinaria, che ha portato a un enorme divario di ricchezza e tenore di vita tra l'Occidente industrializzato e il resto del mondo. Questo trend si è invertito dopo la seconda guerra mondiale e ora ci troviamo a metà di un secolo di crescita sempre più rapida dei paesi in via di sviluppo, avviati sulla strada di una nuova convergenza con i paesi avanzati: una tendenza destinata a cambiare volto al pianeta. Michael Spence, Premio Nobel per l'economia, ci spiega quali sono le cause di questa clamorosa evoluzione dei 5 miliardi di esseri umani che vivono nei paesi in via di sviluppo. I tassi di crescita sono eccezionali, e mantenerli a questi ritmi comporta sfide di portata inedita dal punto di vista della governance, del coordinamento internazionale e della sostenibilità ecologica. Le implicazioni per i cittadini dei paesi avanzati sono considerevoli, ma ancora poco conosciute. Spence descrive con chiarezza e audacia qual è la posta in palio per tutti noi e prefigura come si evolverà l'economia globale nei prossimi cinquant.anni. È un libro, questo, che ha acceso un dibattito intenso sulla strada migliore da seguire nel mondo del dopo crisi, ristabilendo l'equilibrio tra interessi economici nazionali e internazionali e tra rimedi a breve termine e sostenibilità a lungo termine. EDITORIALE

Rapporto sullo stato dell'ambiente in Lombardia 2010-2011
0 0
Libri Moderni

ARPA Lombardia - Éupolis Lombardia

Rapporto sullo stato dell'ambiente in Lombardia 2010-2011

Milano : Arpa, 2012

Abstract: Il Rapporto sullo Stato dell'Ambiente (RSA) dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Lombardia (ARPA) è giunto alla sua decima edizione. Fa riferimento agli anni 2010-2011 e si configura, come in precedenza, sia come strumento informativo e conoscitivo, sia come strumento di lavoro per analizzare l'evoluzione dei territori lombardi e guidarli verso uno sviluppo sempre più sostenibile. L'impostazione del RSA segue gli indirizzi sulla reportistica ambientale dettati dai due principali enti di riferimento per quanto riguarda gli aspetti metodologici e scientifici: l'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), e l'Agenzia Europea per l'Ambiente (EEA). L'elemento di maggiore rilievo nell'edizione di quest'anno è l'ampio spazio dedicato alla descrizione del contesto socio-economico (i Determinanti dello schema DPSIR) e delle politiche regionali per la qualità dell'ambiente (le Risposte dello schema DPSIR). La realizzazione dei Determinanti e delle Risposte dello schema DPSIR è stata svolta in collaborazione con Éupolis Lombardia, dando luogo così a un interessante confronto tra competenze e culture diverse e complementari, quella ambientale di ARPA e quella socio-economica di Éupolis Lombardia, un proficuo lavoro comune che rappresenta l'inizio di un nuovo percorso.

Dossier territoriali
0 0
Risorsa locale

Éupolis Lombardia

Dossier territoriali / Éupolis Lombardia

Milano : Éupolis Lombardia, 2012

Abstract: Indice di ciascun Dossier: Sostegno all'imprenditorialità, PMI e reti; Internazionalizzazione e attrattività dei sistemi economici, delle imprese e dei talenti ; Ricerca e innovazione come fattori di sviluppo; Energia, innovazione e crescita sostenibile per le imprese lombarde; Semplificazione e digitalizzazione; Attrattività turistico-culturale; Promuovere un modello di welfare comunitario partecipato, innovativo e sostenibile; La famiglia e la casa al centro del welfare; Nuova qualità dell'abitare; Dalla cura al prendersi cura; Un capitale umano da far crescere; La centralità del lavoro: tutele, opportunità e responsabilità; Per una migliore qualità dell'ambiente; Sicurezza del territorio; Mobilità integrata e sostenibile; Realizzazione delle infrastrutture per lo sviluppo; Risorsa acqua; Valorizzazione e governance del territorio.

Energy Markets in the European Union in 2011
0 0
Libri Moderni

Commissione Europea

Energy Markets in the European Union in 2011 / Euopean Commission

Luxembourg : Publications Office of the European Union, 2012

Le grandi derivazioni di acqua per uso idroelettrico
0 0
Libri Moderni

Ceriani, Alberto - Riva, Marina - Éupolis Lombardia - Lombardia <Regione>. Consiglio regionale

Le grandi derivazioni di acqua per uso idroelettrico : implicazioni per la Lombardia / Éupolis Lombardia, Consiglio Regionale della Lombardia ; Alberto Ceriani, Marina Riva

Milano : Consiglio Regionale della Lombardia, 2012

Abstract: Lo studio tenta di ripercorrere le principali tappe storiche che hanno reso importante il settore idroelettrico in Lombardia e le ragioni politico-istituzionali ed economiche alla base delle recenti scelte del governo, nazionale e regionale. Viene così evidenziato il ruolo assunto storicamente e attualmente dal settore idroelettrico lombardo a livello regionale e nazionale, i principali attori coinvolti, le questioni aperte a livello istituzionale; ma anche gli interessi configgenti tra istituzioni e operatori industriali, le forti relazioni esistenti tra settore idroelettrico e il dibattito aperto sui temi del federalismo demaniale, della liberalizzazione del mercato energetico, della sussidiarietà e valorizzazione dei territori. L'attività di studio si è inizialmente concentrata sull'acquisizione della principale documentazione di settore, sulla ricostruzione del contesto generale e dei casi studio della Valtellina e delle Provincie autonome di Trento e Bolzano, ritenuti rappresentativi a livello nazionale per le questioni indagate. (testo tratto dal sito del Consiglio Regionale)

Sintesi.
0 0
Libri Moderni

Ceriani, Alberto - Éupolis Lombardia - Lombardia <Consiglio regionale>

Green Economy : un confronto con le esperienze avanzate a livello europeo / Éupolis Lombardia, Consiglio Regionale della Lombardia ; Alberto Ceriani

Milano : Consiglio Regionale della Lombardia, 2012

Abstract: Sebbene il termine Green Economy sia entrato negli ultimi anni nel linguaggio comune per designare una svolta ambientale della crescita economica, rimane ancora un'idea più che un concetto ben definito e, sul piano operativo, un processo orientato piuttosto che un percorso con punti di arrivo chiari. Più che i tentativi di definizione, appaiono, dunque rilevanti i processi reali e di policy, nuovi o già in atto, riconducibili all'idea di Green Economy. Il lavoro intende dare conto di tali processi attraverso diversi livelli: i processi istituzionali della Green Economy a livello internazionale, le quantificazioni e le questioni critiche, i modelli nazionali e le dinamiche in Lombardia. L'obiettivo è l'identificazione delle diverse componenti della Green Economy, non trascurando aspetti come la riduzione del digital divide, l'istruzione, la formazione, la capacità di innovazione e di creare nuove imprese, la mobilità di merci e persone, l'organizzazione del lavoro e l'utilizzo del territorio, la comunicazione ambientale e la progettazione architettonica. (Testo tratto dal sito del Consiglio Regionale)

Conflitti ambientali
0 0
Libri Moderni

Conflitti ambientali : esperti, politica, istituzioni nelle controversie ecologiche / a cura di Luigi Pellizzoni

Bologna : Il Mulino, 2011

Studi e ricerche ; 610

Abstract: Il parere degli esperti nei conflitti su ambiente e tecnoscienza è sempre più rilevante e nello stesso tempo ambiguo. Cambiamento climatico, energia, rifiuti, scorie nucleari: invece di contribuire a risolvere i conflitti su questi temi l'expertise viene trascinata nella disputa. Al rapporto tra esperti e politica è tradizionalmente associata l'idea che la scienza debba dire al potere "come stanno le cose", che alla politica dei valori e degli interessi si contrapponga una "politica dei fatti" capace di compiere scelte efficienti in base a dati non controversi. Oggi tutto ciò è oggetto di contestazione: i "fatti" sono risucchiati nei conflitti. Le istituzioni faticano a gestire questioni in cui gli aspetti tecnico-scientifici acquistano peso crescente, mentre l'autorità esperta si trova schiacciata tra il sostegno cognitivo che dovrebbe offrire alle scelte politiche e la decostruzione della conoscenza (non esiste un sapere neutrale!) formulata dalle scienze sociali e praticata dai contendenti. Un intreccio qui dipanato a partire da una serie di casi - grandi infrastrutture, inceneritori, impianti eolici - che hanno occupato le nostre cronache nel passato recente. EDITORIALE

Atti della società agraria di Lombardia
0 0
Libri Moderni

Società agraria di Lombardia

Atti della società agraria di Lombardia

Milano : Società Agraria, 2011

Bollettino dell'Agricoltura ; n. 3/4 del 2011

L'agricoltura lombarda conta 2011
0 0
Libri Moderni

Università degli Studi di Milano/Dipartimento di Economia e Politica Agraria Agroalimentare e Ambientale - Regione Lombardia/DG Agricoltura

L'agricoltura lombarda conta 2011

Milano : Regione Lombardia, 2011

Atti della società agraria di Lombardia
0 0
Libri Moderni

Società agraria di Lombardia

Atti della società agraria di Lombardia

Milano : Società Agraria, 2011

Bollettino dell'Agricoltura ; n. 2 del 2008 III serie

Terraa: come farcela su un pianeta ostile
0 0
Libri Moderni

McKibben, Bill

Terraa: come farcela su un pianeta ostile

Milano : Edizioni Ambiente, 2011