Agenda 2030 - Gli obiettivi di sviluppo sostenibile

SDG 05 - PARITA' DI GENERE

Puoi usare i filtri proposti a sinistra o il box di ricerca qui sotto per definire ulteriormente i risultati ottenuti

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi PoliS-Lombardia

Trovati 324 documenti.

Mostra parametri
La condizione giovanile in Italia
0 0
Libri Moderni

La condizione giovanile in Italia : Rapporto Giovani 2022 / Istituto Giuseppe Toniolo

Bologna : Il Mulino, 2022

Abstract: Il 2021 è stato l'anno della progettazione della nuova fase di sviluppo del paese dopo l'impatto inedito e inatteso della pandemia. Il governo italiano ha steso il PNRR (Piano nazionale di ripresa e resilienza) che contiene progetti ambiziosi, finanziati soprattutto attraverso le risorse di Next Generation Eu. Il 2022 segna, quindi, l'inizio di una nuova fase. Per dare basi solide al futuro l'Italia deve mettere al centro la valorizzazione del capitale umano delle nuove generazioni, un bene diventato sempre più scarso nel nostro paese. Rafforzare i percorsi formativi e professionali dei giovani: questo l'obiettivo principale, non solo per superare i limiti e gli squilibri passati (nel rapporto quantitativo tra generazioni e nel rapporto tra debito pubblico e ricchezza prodotta) ma anche per cogliere le opportunità di uno sviluppo inclusivo e sostenibile che valorizzi le competenze necessarie per la transizione digitale e verde.

Non è un Paese per madri
0 0
Libri Moderni

Minello, Alessandra

Non è un Paese per madri / Alessandra Minello

Bari ; Roma : GLF Editori Laterza, 2022

Abstract: In Italia nascono sempre meno bambini, aumentano le donne senza figli, chi diventa madre lo fa sempre più tardi. Perché una dimensione della vita che dovrebbe essere semplice è diventata così complicata? Per rispondere bisogna affrontare sia gli aspetti culturali sia quelli strutturali che pesano sulle spalle delle italiane. Tra i primi, il mito della maternità che esercita una pressione fortissima nel nome di un ideale di perfezione. Tra gli aspetti strutturali, mancanza di servizi per l'infanzia, congedi parentali non equamente distribuiti e incertezza lavorativa. In questo saggio - informatissimo e ricco di dati - idee e proposte per superare la crisi demografica e per immaginare una società in cui vita professionale e vita privata siano in armonia.

Per soli uomini
0 0
Libri Moderni

Griglié, Emanuela - Romeo, Guido <1971- >

Per soli uomini : il maschilismo dei dati, dalla ricerca scientifica al design / Emanuela Griglié, Guido Romeo

Torino : Codice, 2021

Abstract: Una nuova generazione di leader donne sta conquistando la scena internazionale. Il soffitto di vetro finalmente scricchiola, ma siamo sicuri di essere alle porte di un cambiamento epocale? A guardare bene, purtroppo, si scopre un secondo soffitto, più resiliente e invisibile: è quello dei dati che governano la nostra realtà e che sono sempre più cruciali nel determinare non solo come sono disegnate le nostre auto e le nostre città o chi assumere dopo un colloquio di lavoro, ma anche come funzionano molti farmaci salvavita o come si comportano i sistemi di intelligenza artificiale. Ecco perché le donne hanno il 75 per cento di probabilità in più di soffrire per gli effetti collaterali di un medicinale e il 17 per cento in più di morire in un incidente stradale. Il mondo, è vero, sta cambiando. Ma lentamente. Al ritmo attuale ci vorranno 280 anni per raggiungere la parità di genere nella computer science e 258 nella fisica, anche perché il sistema dell’informazione è ancora molto maschio-centrico: per esempio, otto notizie su dieci parlano di uomini. Emanuela Griglié e Guido Romeo ci accompagnano in un viaggio nel maschilismo dei dati e dimostrano che contrastarlo aiuterebbe a creare una società – sorpresa – migliore anche per gli uomini.

Parità di genere e politiche pubbliche
0 0
Libri Moderni

Profeta, Paola

Parità di genere e politiche pubbliche : misurare il progresso in Europa / Paola Profeta

Milano : Bocconi editore, 2021

Sociologia delle disuguaglianze
0 0
Libri Moderni

Sociologia delle disuguaglianze : teorie, metodi, ambiti / a cura di Orazio Giancola e Luca Salmieri

Roma : Carocci, 2020

Abstract: La visione moderna della disuguaglianza è un derivato, per opposizione, del concetto di uguaglianza che si fa strada a partire dall’Illuminismo, su basi “scientifiche”: gli uomini nascono e rimangono liberi e uguali nei diritti. È l’agire sociale e istituzionale, il costrutto di dinamiche economiche, politiche e culturali, a rendere gli uomini diseguali. Ma se l’uguaglianza è una condizione naturale degli esseri umani, com’è allora possibile spiegare o giustificare tali costrutti? Se ciascun individuo è dotato di uguali diritti, perché alcuni dominano sugli altri? Il carattere costante che il mutamento assume nelle società moderne e gli aneliti di progresso sociale nella seconda metà del Novecento offrono la percezione della possibile riduzione, se non addirittura rimozione, delle disuguaglianze. Ma per quanto ricca sia la società capitalista, pare che non lo sia mai abbastanza da riuscirci. Inoltre, le disuguaglianze non riguardano soltanto i divari economici, né derivano soltanto da questi ultimi: le teorie, i metodi e gli ambiti di analisi e riflessione sociologica presentati e discussi nel volume delineano un percorso attraverso la dimensione multipla dei fattori e degli effetti della sperequazione sociale.

copertina
0 0
Libri Moderni

Criado-Perez, Caroline

Invisibili : come il nostro mondo ignora le donne in ogni campo : dati alla mano / Caroline Criado Perez ; traduzione di Carla Palmieri

Torino : Einaudi, 2020

Einaudi stile libero. Extra

Abstract: In una società costruita a immagine e somiglianza degli uomini, metà della popolazione, quella femminile, viene sistematicamente ignorata. A testimoniarlo, la sconvolgente assenza di dati disponibili sui corpi, le abitudini e i bisogni femminili. Come nel caso degli smartphone, sviluppati in base alla misura delle mani degli uomini; o della temperatura media degli uffici, tarata sul metabolismo maschile; o della ricerca medica, che esclude le donne dai test «per amor di semplificazione». Partendo da questi casi sorprendenti ed esaminandone moltissimi altri, Caroline Criado Perez dà vita a un'indagine che ci mostra come il vuoto di dati di genere abbia creato un pregiudizio pervasivo e latente che ha un riverbero profondo, a volte perfino fatale, sulla vita delle donne. EDITORIALE

Una sfida quotidiana, un equilibrio instabile
0 0
Libri Moderni

Maino, Franca - Razetti, Federico - Santoni, Valentino - Confcommercio, provincia di Varese - Confocommercio - Gruppo terziario donna Varese

Una sfida quotidiana, un equilibrio instabile : la conciliazione famiglia-lavoro per le imprenditrici del terziario in provincia di Varese / Federico Razetti, Franca Maino, Valentino Santoni; Percorsi di secondo welfare; Confcommercio - Imprese per l'Italia - provincia di Varese; Confcommercio - Imprese per l'Italia - Gruppo terziario donna Varese

Torino : Percorsi di secondo welfare, 2019

Le Ricerche di Percorsi di secondo welfare

copertina
0 0
Libri Moderni

Gender Budgeting in Europe : Developments and Challanges in Europe / Angela O'Hagan, Elisabeth Klatzer

Cham : Palgrave Macmillan, 2018

Relazione sulla ricerca e l'innovazione in Italia
0 0
Libri Moderni

CNR

Relazione sulla ricerca e l'innovazione in Italia : analisi e dati di politica della scienza e della tecnologia : Consiglio Nazionale delle Ricerche : Roma, Giugno 2018 / Consiglio Nazionale delle Ricerche

Roma : CNR, 2018

Le cifre della parità
0 0
Libri Moderni

Le cifre della parità : un quadro statistico delle pari opportunità fra i sessi in Ticino / [a cura di Elisa Geronimi]; Ustat

Giubiasco : Ustat, 2018

Indagine sull'occupazione femminile e maschile in Lombardia nelle imprese con più di 100 dipendenti
0 0
Libri Moderni

Lentini, Antonio - Consigliera Regionale di Parità Lombardia - Éupolis Lombardia

Indagine sull'occupazione femminile e maschile in Lombardia nelle imprese con più di 100 dipendenti : Rapporto 2014/2015 / Éupolis Lombardia ; Antonio Lentini, Federico Rappelli

Milano : Éupolis Lombardia, 2017

Abstract: Il Rapporto Biennale 2014/2015 sull'occupazione femminile e maschile nelle imprese in Lombardia con più di 100 dipendenti è frutto dell'indagine curata ogni due anni dalla Consigliera di Parità regionale in adempimento agli obblighi previsti dalla normativa vigente e in particolare al Decreto Legislativo 11 aprile 2006, n. 198 "Codice delle pari opportunità tra uomo e donna". Il Rapporto è diviso in tre capitoli. Il primo capitolo fornisce un quadro generale del mercato del lavoro lombardo focalizzandosi sul profilo delle imprese e delle unità operative oggetto dell'indagine, nonché sugli occupati e le occupate in Lombardia. Il secondo capitolo riguarda i meccanismi di disuguaglianza di genere nel mercato del lavoro e in particolare considera quattro forme di disuguaglianza: la segregazione orizzontale (ovvero lo squilibrio di genere nei diversi settori occupazionali), la segregazione verticale (ovvero lo squilibrio nelle promozioni e quindi nell'accesso alle posizioni apicali), le disuguaglianze nella tipologia contrattuale nonché la disparità di retribuzione. Il terzo capitolo si concentra sui temi delle pari opportunità, della rappresentanza e del welfare, fornendo informazioni sulle politiche di non discriminazione e di work-life balance implementate dalle imprese.

Programma di interventi da sviluppare per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno delle mutilazioni genitali femminili
0 0
Libri Moderni

Gregorio, Daniela - Colombo, Alessandro <1966- > - Éupolis Lombardia

Programma di interventi da sviluppare per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno delle mutilazioni genitali femminili : relazione finale / Éupolis Lombardia ; Alessandro Colombo, Daniela Gregorio

Milano : Éupolis Lombardia, 2017

Abstract: Il documento, prodotto per la DG Welfare di Regione Lombardia, sintetizza le attività e iniziative predisposte dall'Istituto per la formazione e l'aggiornamento di chi opera sul tema delle mutilazioni genitali femminili e per promuovere attività informative e di sensibilizzazione. II documenti realizzati e diffusi pubblicamente sono disponibili in allegato alla scheda bibliografica collegata ""La mutilazioni genitali femminili: vademecum per operatori sanitari, socio-sanitari e scolastici"

Le mutilazioni genitali femminili
0 0
Libri Moderni

Éupolis Lombardia - Lombardia <Regione>

Le mutilazioni genitali femminili : vademecum per operatori sanitari, socio-sanitari e scolastici / Éupolis Lombardia ; Regione Lombardia

Milano : Regione Lombardia, [2016]

Abstract: Il vademecum è uno dei prodotti realizzati nell'ambito del programma di attività affidato ad Éupolis Lombardia dalla Direzione Generale Welfare a seguito della Convenzione stipulata da Regione Lombardia con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri per sviluppare interventi per la prevenzione e il contrasto del fenomeno delle mutilazioni genitali femminili. Contiene informazioni e materiale documentario utile agli operatori sanitari, socio sanitari e scolastici che possono trovarsi a dover fronteggiare il tema delle MGF.

Gabbie di genere
0 0
Libri Moderni

Biemmi, Irene - Leonelli, Silvia

Gabbie di genere : retaggi sessisti e scelte formative / Irene Biemmi, Silvia Leonelli

[Torino] : Rosenberg & Sellier, 2016

Differenza & differenze

Abstract: Femmine e maschi frequentano la scuola insieme fin dai primi anni di vita, ma durante il percorso le loro strade tendono progressivamente a separarsi, come se seguissero dei bivi obbligati che indirizzano le prime verso ambiti di studio di tipo umanistico e i secondi verso percorsi di tipo tecnologico-scientifico. Talvolta, però, in questo quadro così ordinato accadono degli imprevisti che smontano la rigidità di schemi precostituiti: ci sono ragazze che decidono di addentrarsi in percorsi socialmente ritenuti "maschili" e ragazzi che si insinuano in percorsi socialmente intesi come "femminili". La ricerca descritta nel libro presenta le storie di giovani donne e giovani uomini che operano decisioni anticonformiste, ancora considerate "coraggiose", "diverse", quando invece andrebbero ricomprese nella normalità. Le riflessioni educative proposte dalle autrici mirano a perimetrare e decostruire le gabbie di genere nelle quali possono risultare intrappolati studentesse e studenti nel momento cruciale in cui scelgono la loro trafila formativa, ma ambiscono anche a delineare nuove piste per orientarsi consapevolmente, sulla base dei propri reali interessi, curiosità, desideri: fuori dalle gabbie di genere. EDITORIALE

Donne e management
0 0
Libri Moderni

Andriolo, Monica - Viassone, Milena

Donne e management : una questione di opportunità / Monica Andriolo, Milena Viassone

Milano : Angeli, 2016

Economia. Ricerche ; 1147

L'importanza della medicina e ricerca medica di genere tra il personale sanitario
0 0
Libri Moderni

Gregorio, Daniela - Colombo, Alessandro <1966- > - Carola, Elvira - Lombardia <Regione>. Consiglio regionale - Éupolis Lombardia

L'importanza della medicina e ricerca medica di genere tra il personale sanitario / Consiglio Regionale della Lombardia, Éupolis Lombardia ; Alessandro Colombo, Daniela Gregorio

Milano : Consiglio Regionale della Lombardia, 2016

Policy Paper / Consiglio Regionale della Lombardia

Abstract: Lo studio si è proposto di fornire al committente un quadro conoscitivo ampio e articolato delle iniziative più significative volte alla diffusione e promozione della Medicina di genere a livello internazionale, europeo, nazionale e nelle regioni italiane, con particolare attenzione agli interventi promossi da Regione Lombardia e sviluppati nelle strutture sanitarie lombarde. L'obiettivo generale è stato quello di individuare buone pratiche e fattori facilitanti e di formulare indicazioni di policy. A tal fine, è stata realizzato uno studio multilivello articolato come segue: in primo luogo, viene presentata una mappatura e analisi aggiornata delle azioni istituzionali volte a favorire lo sviluppo della Medicina di genere a livello internazionale, europeo, nazionale e delle altre Regioni italiane evidenziando, in maniera comparativa, i diversi approcci adottati e le differenti misure messe in atto; in secondo luogo, sono state raccolte e descritte le iniziative concernenti la Medicina di genere attivate nei diversi segmenti del sistema sanitario regionale lombardo - ATS e ASST, IRCCS, aziende accreditate, medici di medicina generale - anche a seguito degli interventi promossi in questi anni da Regione Lombardia; sono stati poi analizzati i risultati di un'indagine qualitativa svolta attraverso interviste semi-strutturate agli attori coinvolti nei percorsi di progettazione e implementazione delle iniziative - direttori sanitari e socio-sanitari, medici ospedalieri di differenti specialità, operatori del sistema sanitario, medici di medicina generale - con lo scopo di raccogliere percezioni e valutazioni relative al grado di diffusione della Medicina di genere in Lombardia e ai fattori che hanno favorito e possono ulteriormente favorire tali percorsi. Infine vengono presentate possibili linee e indicazioni di intervento.

La leadership femminile nelle aziende lombarde
0 0
Libri Moderni

Lentini, Antonio - Carola, Elvira - Lombardia <Regione>. Consiglio regionale - Éupolis Lombardia

La leadership femminile nelle aziende lombarde : rapporto finale / Consiglio regionale della Lombardia ; Éupolis Lombardia, Antonio Lentini, Federico Rappelli

Milano : Consiglio Regionale della Lombardia, 2016

Policy Paper / Consiglio Regionale della Lombardia

Abstract: Il policy paper "La leadership femminile nelle aziende lombarde" documenta l'impatto dell'introduzione delle quote di genere nelle società quotate lombarde, fornisce i dati sulla attuale presenza delle donne negli organi di governo delle società lombarde e analizza gli effetti dell'introduzione delle quote rispetto all'efficienza economica e di governance. L'introduzione delle quote è associata a un aumento di donne nei consigli di amministrazione e collegi sindacali delle società lombarde e a un aumento degli Amministratori Delegati e Presidenti donna. Inoltre, l'applicazione della legge ha portato a un aumento del livello di istruzione medio, oltre che all'entrata di donne più giovani, consentendo così un rinnovamento degli organi delle società lombarde con un innalzamento della qualità media. Non si evidenzia una relazione significativa tra la percentuale di donne e la performance economica. Il rapporto si conclude con analisi qualitative basate su interviste e un caso aziendale.

Promuovere le pari opportunità
0 0
Libri Moderni

Gadda, Anna - Pinna, Paolo - Éupolis Lombardia

Promuovere le pari opportunità : monitoraggio della presenza delle donne negli organi elettivi e nelle nomine di competenza regionale, sostegno alla progettazione locale e realizzazione di azioni di sensibilizzazione / Éupolis Lombardia ; Paolo Pinna ; Anna Gadda e Maria Popolizio

Milano : Éupolis Lombardia, 2016

Abstract: La relazione raccoglie i risultati dell'attività "Promuovere le pari opportunità". Monitoraggio della presenza delle donne negli organi elettivi e nelle nomine di competenza regionale, sostegno alla progettazione locale e realizzazione di azioni di sensibilizzazione", promossa dalla Direzione Generale Reddito di Autonomia e Inclusione Sociale. La ricerca è suddivisa in tre capitoli: Il Capitolo 1 è dedicato ai contenuti della newsletter "Donne in Lombardia News"; il secondo capitolo illustra i risultati del monitoraggio dello stato di attuazione della legge 120/2011; il terzo capitolo presenta i risultati del monitoraggio dello stato di attuazione della legge 215/2012 e della legge 56/2014; il quarto capitolo riporta gli esiti principali dell'attività di formazione.

copertina
0 0
Risorsa locale

Associazione Neodemos

Longevità, vecchiaia, salute / Associazione Neodemos ; a cura di Silvana Salvini

Firenze : Associazione Neodemos, 2015

Osservatorio del mercato del lavoro e della formazione
0 0
Libri Moderni

Rappelli, Federico - Lentini, Antonio - Éupolis Lombardia

Osservatorio del mercato del lavoro e della formazione : rapporto 2014 / Éupolis Lombardia ; Antonio Lentini, Federico Rappelli

Milano : Éupolis Lombardia, 2015

Abstract: Il Rapporto annuale 2014, pubblicato dall'Osservatorio del Mercato del Lavoro di Éupolis Lombardia, offre un quadro completo e dettagliato dello stato dell'arte del mercato del lavoro e della formazione in Lombardia. L'analisi permette di individuare anche il posizionamento della Regione rispetto agli obiettivi di Europa 2020: i punti di forza e di debolezza del sistema produttivo e del mercato del lavoro regionale insieme alle principali sfide future. Dai dati emerge un quadro positivo del notevole impegno della Regione nei confronti dei suoi giovani, degli inoccupati e dei disoccupati. In particolare, dall'analisi, si evince come le azioni poste in essere sia nel campo della formazione sia in quello delle politiche attive del lavoro e nel sostegno all'innovazione tecnologica hanno prodotto importanti risultati. Il Rapporto 2014 si articola in tre parti: - Parte I - Crisi e mercato del lavoro; - Parte II - Istruzione secondaria, terziaria e formazione professionale; - Parte III - Politiche per il lavoro e la formazione. Inoltre è completato da una sezione monografica su "I giovani e il lavoro", "Considerazioni conclusive" e da un vasto Allegato statistico.